Problemi di coppia

Lo Psicologo è spesso chiamato ad occuparsi di problemi di coppia; un lavoro impegnativo e spesso sottovalutato per l’idea consolidata che basti l’amore a sanare tutto.

La domanda che viene portata in psicoterapia infatti coinvolge numerosi aspetti della vita in due, tra i quali:

  • relazione di coppia
  • separazione e divorzio
  • relazioni extraconiugali
  • problemi nell’intimità
  • rapporto con i figli durante e dopo una separazione
  • riconciliazione

coppia in crisiMolti fattori possono modificare i rapporti tra due persone tra il momento della scelta e quello della crisi della coppia. In questo tempo – che puo essere anche molto lungo – le persone avranno cercato spesso un adattamento reciproco col partner; tentativi riusciti molte volte e altre falliti, con reiterazione di liti e pacificazioni che costellano la vita di relazione consapevole.
Non sempre è facile mantenere le promesse reciproche – esplicite o implicite – quando circostanze negative influiscono sul benessere e sull’accordo della coppia. Quando lo spirito di sacrificio dell’uno o dell’altro, il bilancio delle energie fisiche e psichiche spese a favore e contro il legame, portano a risultati precari, si possono mettere in discussione gli stessi fondamenti della convivenza, il mutuo rispetto, la cura reciproca, il progetto comune ch’è sempre presente.

Quando poi la presenza dell’altro diviene fonte di malessere, l’intimità superflua e fastidiosa, si profila allora il bisogno di risolvere l’unione, e ciò avviene spesso mediante l’intervento dei sentimenti: un nuovo amore, l’infedeltà, il desiderio di una nuova occasione.

Se la coppia, che da somma di due unità ha cercato di integrarsi in una unità, fallisce, essa va incontro a problemi di diversa natura: riferiti ai valori sociali e culturali, ai riti familiari, a convinzioni e aspettative consce e inconsce con variazioni individuali dipendenti dall’educazione, dal contesto familiare dall’influenza dei genitori. La presenza dei figli accresce il peso dei problemi e mette in gioco potenti strutture di rivendicazione e attribuzione di ragioni e di colpe, spesso inconcludenti e solitamente dannose per la prole.

Con la psicoterapia di coppia è possibile affrontare insieme numerose problematiche che possono nascere tra due individui e che, se non risolte altrimenti, possono trasformare un desiderio di felicità in una sorta di prigione.